COME SBARAZZARSI DEI PUNTI NERI

Persone di ogni età possono avere problemi con i punti neri sulla pelle, ma il più delle volte è un inestetismo che si manifesta durante durante gli anni dell’adolescenza.

I punti neri sono piccole protuberanze gialle o nere che si formano quando una combinazione di eccesso di sebo, accumulo di sporco e cellule morte della pelle generano una sorta di tappo che varia la sua colorazione da inizialmente gialla a nero con il passare del tempo.

I fattori che determinano la formazione di punti neri possono essere i cambiamenti ormonali, l’uso eccessivo di prodotti cosmetici, la cura della pelle in modo improprio, ma anche stress e genetica contribuiscono alla manifestazione di questo problema.
I punti neri sono concentrati generalmente sul viso e in particolare sul naso. Possono apparire però anche su torace, schiena, collo, braccia e spalle.

Con ingredienti semplici è possibile trattare in modo efficace i punti neri e vedere un miglioramento nel giro di pochi giorni. Vediamo alcune possibilità:

1- Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un trattamento molto efficace per i punti neri e per l’acne in quanto aiuta la pelle a detossinarsi dalle impurità che ostruiscono il follicolo.

-Mescola due cucchiaini di bicarbonato di sodio con acqua distillata di fiori fino ad ottenere una pasta omogenea.

-Applica la pasta generosamente sulla zona interessata della pelle e massaggia delicatamente. Lascia asciugare per alcuni minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

– Ripeti questo rimedio una volta a settimana.

2- Cannella

L’olio essenziale di cannella  può essere molto efficace per rimuovere e prevenire i comedoni. Aggiungi alla ricetta precedente 2 gocce di olio essenziale di cannella facendo attenzione a non eccedere. Infatti questo olio è tra i più attivi che la natura ci regala.

3- Farina d’avena

La combinazione di farina d’avena e yogurt è magnifica per mantenere la pelle libera dai punti neri.

-Mescolare un cucchiaino di miele, 1 cucchiaio di yogurt e farina d’avena sufficiente per fare una pasta omogenea.

-Massaggia sulla pelle con movimenti circolari quindi lava con abbondante acqua tiepida e ripeti regolarmente per mantenere la pelle levigata.

È anche possibile aggiungere 2 gocce di olio essenziale di cannella per un effetto antibatterico più estivo ed efficace.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...