LA MIA OPINIONE SUL BIODIZIONARIO

PRO BIODIZIONARIO

  • L’ingrediente viene valutato da diverse angolazioni, per cui, se la sostanza è di sintesi e viene preparata con un processo di produzione poco ecologico, ma svolge funzioni importanti all’interno del prodotto,  non viene comunque “bocciata”.
  • Come approccio iniziale il Biodizionario è un buon punto di partenza per formare una cultura cosmetica consapevole, permette di prendere confidenza con la materia e di iniziare a conoscere gli ingredienti cosmetici e le loro funzioni.

CONTRO BIODIZIONARIO

  • Il Biodizionario non tiene conto del dosaggio delle sostanze, scatenando il panico in quanti analizzano per la prima volta un prodotto. Potrebbero esserci anche 10 sostanze inquinanti che insieme non totalizzano 1% del cosmetico, ma il Biodizionario le inquadra subito rosse.
  • L’ingrediente viene lapidariamente bollato, ma non viene fornita alcuna spiegazione riguardo il criterio di valutazione dello stesso. E’ rosso, ma perché è rosso? i criteri di valutazione riguardano essenzialmente la biodegradabilità, la dermocompatibilità e la naturalità della sostanza, ma un conto è un bollino rosso per un prodotto non biodegradabile o che deriva da animali, un’altra cosa è la tossicità o il rischio di allergie.
  • Un contro non da poco è per me rappresentato dall’introduzione al Biodizionario dove l’autore scrive: “quello che troverete interrogando la ricerca è il mio personalissimo punto di vista. Questo va detto per non caricare la cosa di significati che vanno oltre appunto la mia visione delle cose.” Si tratta perciò di un lavoro basato sul punto di vista di un’unica persona.

IL CONSIGLIO DELLA COSMETOLOGA
Il buon senso vince sempre e la consapevolezza aiuta la scelta migliore per le esigenze della pelle. Dunque grazie al Biodizionario per iniziare a conoscere la chimica dei prodotti cosmetici, ma il suggerimento è di continuare il cammino della conoscenza anche attraverso semplici ma accreditati blog come questo.

Buona lettura 😉

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Antonio Mazzucco ha detto:

    Cara Barbara condivido il tuo buon senso e come, cosmetologo e formulatore, ritengo opportuno conoscere gli ingredienti in tutti i loro aspetti . Spesso ritrovo valutazioni troppo superficiali.
    Antonio

    Piace a 1 persona

  2. Barbara Bertoli ha detto:

    grazie Antonio, sono contenta di essere in sintonia con te.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...