HAI LA PELLE PULITA?

Credi di sapere tutto sulla pulizia quotidiana del viso?

Hai consultato migliaia di blog e ti sei imbattuta in ricette e procedure più complicate di un manuale scientifico? Niente paura, ecco qui il decalogo della perfetta daily routine.

  1. Lava le mani

Sembra piuttosto ovvio e scontato ma lavarsi le mani è essenziale prima di lavarsi il viso; mani sporche rischierebbero di trasferire lo sporco sul viso causando spiacevoli brufoletti e ostruendo i pori.

  1. Conosci la tua pelle

Ognuno di noi ha una tipologia di pelle differente ed è fondamentale conoscerla per utilizzare gesti e prodotti giusti: per una pelle grassa, in alcuni casi il viso deve esser lavato con cura due volte al giorno, mattina e sera; per una pelle secca invece meglio non esagerare con prodotti detergenti schiumogeni.

Se siete delle fanatiche del fitness è importante rimuovere il make up prima della palestra per evitare che con il sudore il trucco coli sul viso, occludendo i pori e causando macchie e inestetismi.

  1. Evita le saponette

Le saponette non sono da bandire, ma dovrebbero essere utilizzate dal collo in giù; applicate sul viso infatti possono risultare troppo ‘dure’ e aggredire la pelle rendendola secca e disidratata. La pelle arrossata e sensibile è quella più delicata meno adatta all’uso della saponetta.

  1. Lava regolarmente gli asciugamani

Il vostro asciugamano deve essere morbido e soffice, e ‘dedicato’ esclusivamente alla pulizia del viso e lavato con regolarità, altrimenti l’accumulo di batteri potrebbe diffondersi nuovamente sul viso, vanificando tutti i benefici di questa pulizia.

  1. Regola la temperatura

Prima di lavarvi il viso è fondamentale controllare la temperatura dell’acqua che non deve essere né troppo calda né troppo fredda, per non stimolare l’affiorare di capillari e irritazioni. Quindi il vostro splash rigenerante deve essere tiepido.

  1. Strofina con dolcezza

Strofinare la pelle, esfoliare o effettuare uno scrub sul viso è fondamentale per ossigenare i tessuti epidermici ma deve avvenire in maniera delicata per non provocare irritazioni o macchie rosse. Delicatezza è la parola d’ordine per non rimuovere drasticamente il naturale film della pelle e per esser delicata devi scegliere uno scrub che non graffia la cute.

  1. Non utilizzare solo salviette viso

Probabilmente dopo una notte in discoteca la pulizia del viso non risulta una priorità e le salviette struccanti possono sembrare comode e pratiche; ma attenzione… non devono essere utilizzate quotidianamente poiché mentre l’acqua rimuove le tossine e le impurità in profondità le salviette rischiano di diffondere residui di make up per il viso anziché rimuoverli completamente.

  1. Fai respirare la pelle

periodicamente è necessaria una pulizia più accurata per poter liberare i pori; è sufficiente effettuare un suffumigio o dell’acqua calda per dilatare i pori e prevenire la comparsa di brufoli e punti neri.

Se siete a corto di tempo potete anche scaldare un asciugamano e lasciarlo sul viso per una decina di minuti, per rimuovere tutto lo sporco in eccesso, altrimenti scalda una pentola di acqua, aggiungi 10 gocce di olio essenziale di lavanda e lascia che i vapori dell’acqua agiscano purificando la tua pelle.

  1. Utilizza il prodotto giusto

La pulizia del viso deve essere associata a prodotti puri, naturali e 100% bio, i migliori alleati quando la pelle è sottoposta a disequilibri (stress, disidratazione, arrossamento…) o per prevenire le aggressioni cutanee quotidiane come l’inquinamento.

  1. Rimuovi il trucco

Prima di lavarsi la faccia è necessario rimuovere completamente il trucco con uno prodotto struccante. Gli oli puri in associazione con le acque essenziali di frutta permettono di detergere in totale delicatezza anche il make up più ostinano come quello teatrale.

L’abbinamento ideale? Prova 50% olio di baobab e 50% acqua distillata di limone, miscela e utilizza con un batuffolo di cotone tutte le sere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...